Skip to content Skip to footer

La storia di Maria Elena Pino

Classe 1980, Maria Elena lascia la sua amata Sicilia per formarsi in Fashion Design presso l’Istituto Marangoni di Milano completando gli studi nel 2002. Ancora studentessa inizia ad affacciarsi al sistema moda con diverse esperienze e consulenze presso differenti uffici stile di Milano, sviluppando collezioni casualwear, donna, uomo, bambino e accessori. La storia di Maria Elena Pino continua sviluppando, con la realizzazione di Trend book specializzati (A+A, Fur and Leather) una passione per la ricerca e lo studio delle tendenze. Dopo aver vinto la prima edizione di “Next Generation” nel 2006 con Camera Nazionale della Moda con in giuria Franca Sozzani, approda nell’ufficio stile della Giorgio Armani a Milano come designer e successivamente continua il suo percorso diventando responsabile della linea Bershka del gruppo Inditex a Barcellona. La creatività poliedrica di Maria Elena la porta a sconfinare tra moda e design. Dopo aver studiato oreficeria professionale presso la Scuola Orafa Ambrosiana trasforma il suo “sfogo creativo” nella collezione di gioielli My Golden Cage, partecipando a diverse exhibition di settore in Italia ed Europa e presentando le sue collezioni su Vogue Italia, L’Officiel Austria, L’Officiel Baltics, Elle Croatia, Neoquemagazine, Preziosa Magazine, SWITCHMAGAZINE, ONEGMAGAZINE, Il messaggero.
Oggi nel suo studio – laboratorio a Milano lavora come consulente freelance incrociando artigianato, design del gioiello e apparel design. Dal 2013 ha iniziato la carriera di docente presso IED Istituto Europeo del Design, oggi insegna in NABA Nuova Accademia delle Belle Arti ed ADL Accademia del Lusso nei corsi di Disegno, Disegno per la moda, Kidswear,
Menswear&Sportswear, Fashion Jewellery.

Invia un messaggio